Subscribe Now
Trending News
Salute

Depressione: definizione, sintomi e cura 

La depressione è una delle malattie più diffuse del terzo millennio e l’Organizzazione Mondiale della Sanità stima che più di 300 milioni di persone di tutte le età siano state colpite nel 2015, un aumento del 18% in dieci anni, quasi 800.000 persone si suicidano ogni anno perché di questo, e il 15% delle donne soffre di depressione ad un certo punto della propria vita.


La depressione è stata dichiarata la terza principale causa di disabilità a livello globale nel 2014 e, entro il 2021, gli esperti ritengono che diventerà la causa principale.

In molti paesi, c’è poco o nessun supporto disponibile per le persone con disturbi di salute mentale. Anche nei paesi ad alto reddito, quasi il 50% delle persone con depressione non riceve cure.


Circa una persona su 20 nel mondo soffre di depressione a un certo punto con un livello di disabilità piuttosto elevato.

I dati pubblicati nel rapporto dell’OMS del febbraio 2017 hanno rilevato che i disturbi d’ansia, che coprono una serie di condizioni, tra cui il disturbo da stress post-traumatico e il disturbo ossessivo-compulsivo, hanno colpito più di 260 milioni di persone, che rappresentano oltre il 3%  della popolazione mondiale.

Le persone soffrono contemporaneamente di disturbi d’ansia e depressione, c’è una grande sovrapposizione tra di loro.

Che cos’è la Depressione?

Oggi discutiamo la definizione di questo disturbo e su alcuni metodi di trattamento. Se scopriamo cos’è la depressione, è più facile combatterla.

La depressione (disturbo depressivo maggiore) è una condizione medica grave e comune che influisce negativamente sul modo in cui ti senti, il modo in cui pensi e il modo in cui agisci. Fortunatamente è curabile. La depressione provoca sentimenti di tristezza e / o perdita di interesse per le attività che una volta ti piacevano.


Questo può portare a una serie di problemi emotivi e fisici. Allo stesso tempo, può ridurre la capacità di una persona di lavorare ea casa. È molto normale chiedersi cos’è la depressione, perché questo è l’unico modo per capire di più su come ti senti.

Cause e rimedi della depressione

Quali sono i sintomi della depressione?

I sintomi della depressione possono variare da lievi a gravi e possono includere:

    • Tristezza o umore depresso;
    • Perdita di interesse per attività una volta piacevoli;
    • Cambiamenti di appetito – perdita di peso o aumento di peso non correlato alla dieta;
    • Insonnia o sonno eccessivo;
    • Aumento della perdita di energia o affaticamento;
    • Aumentare l’attività fisica inutile o movimenti lenti e linguaggio;
    • La sensazione di inutilità;
    • Sentendosi colpevole;
    • Difficoltà a pensare, concentrarsi o prendere decisioni;
    • Pensieri / comportamenti suicidari.

I sintomi dovrebbero durare almeno due settimane per definire la depressione. Inoltre, le condizioni mediche (ad esempio, problemi alla tiroide, un tumore al cervello o una carenza di vitamine) possono imitare i sintomi della depressione, quindi è importante escludere cause mediche generali.


La depressione può colpire in qualsiasi momento, ma in media si manifesta per la prima volta durante l’adolescenza fino alla metà degli anni ’20. Le donne sono più inclini alla depressione rispetto agli uomini. Alcuni studi dimostrano che un terzo delle donne avrà un episodio depressivo maggiore nel corso della vita.


La differenza tra depressione e tristezza

La morte di una persona cara, la perdita del lavoro o la fine di una relazione sono esperienze dolorose per chiunque. È normale provare tristezza e dolore in risposta a tali eventi stressanti. Le persone che attraversano situazioni così difficili possono spesso essere descritte come “depresse”.


Tuttavia, la tristezza e la depressione non sono simili. Mentre i sentimenti di tristezza diminuiscono nel tempo, la depressione può durare mesi o addirittura anni. I pazienti che hanno sperimentato la depressione indicano differenze marcate tra la normale tristezza e il peso disfunzionale della depressione clinica.

Come curare la Depressione?

Come curare la Depressione?

La depressione è uno dei disturbi mentali più curabili. Tra l’80% e il 90% delle persone con depressione alla fine risponde al trattamento. Quasi tutti i pazienti ottengono sollievo dai sintomi.

Prima della diagnosi o del trattamento, un professionista sanitario deve eseguire una valutazione approfondita del paziente, compreso un colloquio e possibilmente un esame fisico. In alcuni casi, può essere eseguito un esame del sangue per assicurarsi che la depressione non sia dovuta a una condizione medica.

La valutazione viene effettuata per identificare sintomi specifici, storia medica e familiare, fattori culturali e fattori ambientali. Da lì, viene raggiunta una diagnosi e può essere pianificata una linea d’azione.


Farmaci antidepressivi

La chimica del cervello può contribuire alla depressione di un individuo e può influenzarne il trattamento. Per questo motivo, gli antidepressivi possono essere prescritti per aiutare a cambiare la chimica del cervello. Questi farmaci non sono sedativi o tranquillanti. Non si formano abitudini. In generale, gli antidepressivi non hanno un effetto stimolante sulle persone che non soffrono di depressione.


Gli antidepressivi possono causare qualche miglioramento nella prima o nella seconda settimana di utilizzo. I benefici completi non possono essere visti per due o tre mesi. Se un paziente non avverte alcun miglioramento dopo alcune settimane, il suo psichiatra può modificare la dose del medicinale o aggiungerlo / sostituirlo con un altro antidepressivo.


In alcuni casi, possono essere utili altri farmaci psicotropi. È importante che informi il medico se un medicinale non funziona o se manifesta effetti collaterali.

Gli psichiatri di solito raccomandano ai pazienti di continuare il trattamento per sei o più mesi dopo che i sintomi sono migliorati. Si suggerisce un trattamento di mantenimento a lungo termine per ridurre il rischio di episodi futuri per alcuni soggetti ad alto rischio.

Come si manifesta la Depressione?


Psicoterapia

La psicoterapia è talvolta usata da sola per trattare la depressione lieve; per la depressione da moderata a grave, la psicoterapia viene spesso utilizzata in combinazione con antidepressivi. La terapia cognitivo-comportamentale (CBT) ha dimostrato di essere efficace nel trattamento della depressione.

La CBT è una forma di terapia incentrata sul presente e sulla risoluzione dei problemi. La CBT aiuta una persona a riconoscere il pensiero distorto e quindi a cambiare comportamento e pensiero.


La psicoterapia può coinvolgere solo l’individuo, ma può includere anche altre persone. Ad esempio, la terapia familiare o di coppia può aiutare a risolvere i problemi in queste relazioni strette. La terapia di gruppo coinvolge persone con malattie simili.

A seconda della gravità della depressione, il trattamento può richiedere alcune settimane o più. In molti casi, è possibile apportare miglioramenti significativi in ​​10-15 sessioni.


Ecco alcuni suggerimenti che possono aiutare te o i tuoi cari durante il trattamento per la depressione:

  • Cerca di essere fisicamente attivo;
  • Stabilire obiettivi realistici;
  • Prova a passare del tempo con altre persone e a comunicare con un amico o un parente;
  • Cerca di non isolarti e lascia che le persone intorno a te ti aiutino;
  • Aspettatevi che l’umore migliori gradualmente, non immediatamente;
  • Rimanda le decisioni importanti, come il matrimonio / divorzio o il cambio di lavoro, finché non ti senti meglio.
  • Discuti le decisioni con altri che ti conoscono bene e hanno una visione più obiettiva della situazione;
  • Continua a informarti su cosa sia la depressione.

Related posts

Leave a Reply