Subscribe Now
Trending News
Libri

Libro La gente felice legge e beve caffè di Agnes Martin Recensioni 

I momenti di relax sono sempre graditi dopo una faticosa giornata di lavoro o dopo aver risolto tutte le faccende legate alla casa e alla famiglia (e talvolta queste ultime sono più che numerose). La fatica e lo stress correlato possono diventare problemi difficili da ignorare, soprattutto quando sono ripetitivi. Non possiamo rimanere “prigionieri” della monotonia quotidiana.


Dobbiamo reagire in un modo o nell’altro. Alcuni optano per brevi sessioni di gioco. Ad altri piace guardare vari film o serie e dimenticare i problemi quotidiani. E non è facile, soprattutto quando lo stress prende il sopravvento e lui non vuole lasciarci soli quanto vorremmo. Oltre a film, serie, giochi, c’è anche la popolarissima versione dei libri, preferita da molti italiani. Non vedono l’ora di godersi un libro interessante o, perché no, emozionante.


Libro La gente felice legge e beve caffè di Agnes Martin Recensioni

Ognuno sceglie il modo in cui vuole portare pace mentale e le possibilità sono infinite. A seconda delle passioni che abbiamo, possiamo trovare l’opzione ottimale, in grado di farci del bene. Anche se il tempo è limitato, che è più valido per tutti, questi momenti di pace e chiarezza non devono mancare nella nostra vita.

La gente felice legge e beve caffè recensioni libro

Questo è un modo sicuro per garantire una buona salute mentale e fisica. Tra le attività preferite degli italiani possiamo elencare alcune delle più apprezzate come: sport all’aria aperta (tennis, calcio, basket), ciclismo o gite al parco, partecipazione a corsi di ballo o andare in palestra.


Quando la stagione non è necessariamente amichevole e le uscite sono più rare, puoi trovare momenti di pace leggendo un buon libro. Almeno amiamo leggere, soprattutto quando abbiamo dei buoni libri a portata di mano.

In effetti, siamo appassionati di libri, siamo sempre alla ricerca di nuovi titoli che ci piacerebbe, ecco perché acquistiamo ogni mese tutto ciò che appare nuovo dai nostri campi preferiti. Stiamo cercando di sviluppare una biblioteca che ci aiuti a comprendere meglio il mondo in cui viviamo.


Per fortuna in commercio ci sono molti titoli interessanti che ci facilitano molto il lavoro. E li troviamo volentieri in libreria! Non vediamo l’ora di tornare a casa e leggerli. Quando teniamo in mano un buon libro e ne leggiamo poche righe, sentiamo già un meraviglioso entusiasmo, che ci spinge da dietro ad acquistarlo e finirlo comodamente a casa nostra.


Leggere un libro può aiutarti in molti modi, con reali benefici per la mente, per rilassarti o per migliorare il vocabolario. Gli specialisti in passato hanno scoperto il potere terapeutico dei libri e come leggerli può essere un modo efficace per ridurre lo stress o addirittura curare la depressione. Inoltre, se sei appassionato di un certo campo, le informazioni più utili e quelle analizzate nel dettaglio, si possono scoprire soprattutto leggendo libri.


Tra i libri preferiti quando si parla di relax e riposo intellettuale possiamo citare i romanzi, indipendentemente dalla loro natura, perché liberi completamente la mente, integri nella storia letta e immagini il mondo descritto dall’autore. I personaggi diventano amici o nemici e ci danno la possibilità di partecipare a varie azioni meravigliose.

Succede che guardi un film o una serie per poi acquistare il libro e spesso sei più entusiasta del libro che del film, probabilmente a causa dei dettagli descritti nel libro.


L’autrice del libro “Le persone felici leggono e bevono caffè”, Agnes Martin-Lugand ha lavorato come psicologa ma ha abbandonato questa professione per prendersi cura dei suoi figli. La decisione di diventare madre a tempo pieno è arrivata anche con un’opportunità speciale: ha deciso di scrivere un libro.

Recensioni La gente felice legge e beve caffè

Questo è stato il suo primo romanzo, che in un tempo relativamente breve è diventato un bestseller. È facile capire perché questo libretto di 176 pagine abbia catturato l’attenzione dei lettori. Possiamo dire che ci ha conquistato. Allo stesso tempo, la storia del protagonista (che scoprirete presto), ci ha portato un briciolo di gioia alla luce dell’inizio doloroso.


In questo libro, l’autrice presenta la vita di Diana, proprietaria di un caffè letterario a Parigi che perde marito e figlia in un incidente stradale. Triste, vero? Il primo passo è doloroso ma deve essere fatto perché in gran parte lo è la vita. L’autrice riesce a descrivere nel dettaglio il dolore che sta attraversando Diane e quanto simili siano i giorni trascorsi in loro assenza. La monotonia segna l’intensità di questa emozione penetrante.


Sebbene il dolore persista per un anno, è consapevole che deve fare un cambiamento per superare questo momento difficile della sua vita. Sono tante le donne che hanno dovuto fare i conti con questo dolore profondo per la perdita della persona amata e soprattutto del figlio. Si ritrovano nel dolore di Diana e sfidano ad andare avanti e cercare di ricostruire la sua vita.

Il suo migliore amico sarà di grande aiuto nella sua decisione di partire per un piccolo villaggio in Irlanda. La decisione di Diana di partire sorprende tutti quelli che le sono vicini. Lì incontra una famiglia che la aiuterà lentamente ma con timidi passi a riprendersi. Anche qui riesce a incontrare un uomo interessante.


Anche se all’inizio il rapporto tra loro non è piacevole, riusciranno a superare le incomprensioni e ad avvicinarsi così che in seguito i sentimenti si intensificheranno. La vita riesce a sorprendere Diane con questa possibilità. Gli eventi che hanno avuto luogo qui sono sempre più belli e sono descritti in modo tale che difficilmente potrai lasciare il libro tra le mani.

Siamo riusciti a leggerlo in due giorni alla settimana e dopo il lavoro, il che è una testimonianza del potere seduttivo del libro. Ci sono buone probabilità che troverai il libro una fonte di pace. Il tempo passa e sono più rari i momenti in cui Diane soffre per i perduti, facendo spazio nel suo cuore ai suoi nuovi amici irlandesi con cui trascorre ogni giorno.


Il libro si conclude con la partenza del protagonista per tornare a Parigi dove decide di occuparsi del caffè letterario, lasciandosi dietro un cuore spezzato. La decisione di Diana di tornare a Parigi è presa subito, visto che il rilancio del caffè può essere fatto solo da lei ma anche con il suo migliore amico. Le cose si rivelano un po’ più complicate di quanto inizialmente immaginasse. Tuttavia, sarà in grado di trovare soluzioni, alcune più uniche di altre.

Recensione libro Agnes Martin

IN CONCLUSIONE

Lo stile piacevole, semplice e con un po’ di umorismo rendono questo libro di facile lettura per chi ama questo genere di romanzo. L’autrice però non ha lasciato la storia in un punto finale ma ha scritto anche un seguito: il libro Non preoccuparti, la vita è facile, in cui scoprirete qual è la fine della storia d’amore e non solo.


Dopo aver finito il libro, La gente felice legge e beve caffè , ci siamo sentiti sollevati come se ci fosse stata tolta una pietra pesante dalle nostre anime. Possiamo dire che questo libro è stata una sorpresa letteraria piuttosto piacevole. Non ci saremmo aspettati emozioni così forti da un piccolo, semplice libro con un argomento, considerato da molti esaurito; amore. Tuttavia, questa meravigliosa sensazione riesce a trovare nuove voci in autori di talento.


Agnes Martin-Lugand ha scritto un libro affascinante che può sollevare il morale. Sappiamo che le donne apprezzano particolarmente questo libro, ma anche gli uomini con una natura più sensibile possono leggerlo con grande piacere. Ho notato che questo libro può essere un regalo meraviglioso per le donne. Puoi considerare questo aspetto, soprattutto se sei a corto di idee.


Mi è piaciuto leggere questo libro e torneremo con una recensione e la sua continuazione Non preoccuparti, la vita è facile. Volevamo davvero vedere cosa succede a Diane e abbiamo preso il libro con grande piacere. Presto pubblicheremo anche una recensione di questo libro. Fino ad allora, resta da leggere “Le persone felici leggono e bevono caffè”, che potrebbe sorprenderti piacevolmente.

Related posts

Leave a Reply