Subscribe Now
Trending News

Blog Post

Libri

L’arte di amare di Erich Fromm Recensioni Libro 

L’arte di amare di Erich Fromm Recensioni Libro

È sicuro dire che, come essere umano, hai trascorso almeno una parte della tua vita aspettando, cercando, sperimentando, godendo e soffrendo in qualche modo a causa dell’amore (o della sua mancanza). La tua ricerca dell’amore potrebbe aver avuto luogo nel contesto di una famiglia, di una relazione con un’altra persona, della tua fedeltà a un paese o della tua comprensione di Dio.


L’arte di amare di Erich Fromm Recensioni Libro


Per un momento, considera la tua definizione o descrizione dell’amore. Come sapevi dove e come cercarlo? Come sapevi che l’amore che stavi cercando sarebbe arrivato o era già arrivato a te? Il tuo concetto di amore ti ha mai deluso?


Nel suo libro, L’arte di amare, Erich Fromm fornisce descrizioni teoriche e applicazioni pratiche dell’amore nel senso più ampio del termine, descrizioni e applicazioni tutt’altro che superficiali e banali. Descrive le radici più profonde del nostro anelito d’amore. Comprendere queste radici rende la ricerca dell’amore uno sforzo intenzionale con un risultato intenzionale, piuttosto che sperare di vincere una “lotteria dell’amore”.

L'arte di amare di Erich Fromm recensioni

Erich Fromm è stato uno psicologo e filosofo tedesco-americano che ha vissuto 80 anni del XX secolo. I suoi scritti hanno toccato temi che hanno occupato le menti dei pensatori nel corso dei secoli e definiscono l’essenza dell’essere umano: moralità, ragione, amore, tra gli altri. L’arte di amare, pubblicato nel 1956, è stato il suo libro più popolare.


La sua analisi delle radici dell’amore parte dal momento dell’umanità definita, che è anche il problema più essenziale dell’umanità: «L’uomo è dotato di ragione; è la vita consapevole di se stessa; ha coscienza di sé, del prossimo…”. Il problema, secondo l’autore, è che questa consapevolezza crea la comprensione della propria separazione e isolamento dal mondo e dagli altri esseri umani. Parte di questa preoccupante conoscenza è che gli umani conoscono il loro passato e capiscono che esiste un futuro, un futuro che contiene la loro stessa morte.


Comprendere e vivere questo isolamento provoca sentimenti profondi e dolorosi. Consapevoli o meno, gli umani, nel profondo del loro essere, bramano sollievo da questi sentimenti. Trascorrono le loro vite cercando di trovare qualcosa che risolva il problema alla radice dell’essere essenzialmente separati dalle altre persone. Le persone oggi non sono diverse da quelle che sono venute prima di loro, provando tutti i tipi di potenziali soluzioni per questo problema, applicando le loro energie a soluzioni umanitarie, religiose, profane e creative.


Fromm sostiene in modo convincente che il tipo di amore che può risolvere i nostri problemi esistenziali può essere descritto sia da ciò che è sia da ciò che non è. Descrivendo cos’è l’amore, suggerisce che l’amore è la risposta a questo problema dell’esistenza umana, l’unica risposta soddisfacente e sana. Naturalmente, a seconda della propria comprensione dell’amore, questa risposta può sembrare superficiale e banale.


Nel descrivere cosa non è l’amore profondamente trasformante, l’autore afferma che le persone spesso credono che l’amore sia un oggetto (di solito una persona) da perseguire o possedere. Fromm scrive che, specialmente nelle società occidentali, “essere amabili è essenzialmente un misto di essere popolare e avere un sex appeal” e che le due parti che si stanno “innamorando” operano con la mentalità di partecipare .in “uno scambio reciprocamente favorevole”. Con il passare del tempo, la preferenza di questo scambio (attrattiva, gusti, intensità del sentimento, ecc.) è destinata a cambiare, facendo sì che le parti si “disinnamorino”.

Recensioni L'arte di amare di Erich Fromm

La potente metafora che Fromm propone è dell’amore come arte. Se l’amore è un’arte, dice che “richiede conoscenza e fatica”. Nessuno può diventare un maestro in qualcosa da un giorno all’altro. Anche se una persona porta in sé la promessa e il talento di un maestro, deve comunque perseverare attraverso molte migliaia di ore di apprendimento e pratica per dimostrare l’abilità. Solo dopo questa maestria troverà la pratica profondamente soddisfacente e persino facile.


In breve, Erich Fromm crede che l’amore non sia un sostantivo o un oggetto, ma un verbo o una pratica. Il modo in cui pratichi l’amore con coloro che ti circondano dipende dal tuo approccio e dalla tua comprensione dei problemi esistenziali della tua vita e, allo stesso tempo, determina l’interezza che sperimenterai come essere umano.

In un senso più pratico, leggere L’arte di amare può darti gli strumenti per aiutarti a uscire dal solco della delusione e del dolore in cui ti ha trattenuto il tuo precedente approccio all’amore. Cambiare il tuo gioco potrebbe essere proprio quello di cui hai bisogno!

Related posts

Leave a Reply