Subscribe Now
Trending News
Mamma

Sintomi della gravidanza: come capire se sei incinta 

Sintomi della gravidanza: potresti essere incinta? Ci sono i primi segni di gravidanza che possono rispondere a questa domanda e possono indicare che potresti aspettarti un bambino. Molte donne hanno sintomi di gravidanza appena prima che il loro ciclo sia ritardato.

Perché nel momento in cui il ciclo doveva arrivare, la gravidanza è già 2 settimane dopo il concepimento e il corpo potrebbe già reagire a sintomi specifici. Inoltre, un ritardo del ciclo di 2-3 settimane rientra nei normali limiti fisiologici per qualsiasi donna. Quindi alcune donne non pensano nemmeno che il ritardo possa davvero essere dovuto a una gravidanza. Soprattutto perché hanno usato metodi contraccettivi.

Quali sono i sintomi della gravidanza?

I primi sintomi della gravidanza possono variare da donna a donna per intensità, frequenza e durata. L’elenco che segue è indicativo. Alcuni dei sintomi seguenti possono essere simili al disagio premestruale. Se senti che qualcosa sta succedendo nel tuo corpo e ti ritrovi in ​​più dei sintomi seguenti, considera che potresti essere incinta. La condizione principale è aver avuto un’attività sessuale nel mese precedente.

I segni di gravidanza

I primi sintomi di gravidanza

Gli esperti ritengono che i primi sintomi che annunciano una possibile gravidanza possano comparire intorno al decimo giorno dopo l’ovulazione. I primi sintomi che potresti manifestare sono lievi crampi, accompagnati da una secrezione più abbondante sulle mutandine. Questi possono essere accompagnati da altri segni, come:

  • stanchezza
  • nausea
  • dolori alla schiena
  • macchie di sangue
  • mal di testa
  • acidità di stomaco
  • olfatto improvvisamente svilupato
  • vempate di calore
  • vertigini

Sintomi della gravidanza: il passo successivo dopo i primi segni di gravidanza? Test di gravidanza e controllo medico.

Alcune donne si rendono conto di essere incinte appena prima del test. Forse hai dei sospetti, quindi descrivo di seguito alcuni sintomi della gravidanza. Questi possono essere avvertiti da alcune donne, da altre no.


Ritardo mestruale

Una mestruazione ritardata  (in altre parole, non si è verificato sanguinamento mensile) è il sintomo più comune della gravidanza, che induce la donna a fare un test di gravidanza.

Quando riuscirai a rimanere incinta, la tua prossima mestruazione che ti saresti aspettato sarà assente, l’uovo non viene più rimosso, proprio perché è stato fecondato. D’altra parte, non tutte le assenze o ritardi delle mestruazioni sono causati da una gravidanza.


Nausea e vomito

La nausea o cosiddetta “nausea mattutina” è al secondo posto nella classifica dei primi segni di gravidanza. Comune ad alcune donne in attesa di un bambino, la nausea di solito si verifica entro 2-8 settimane dal concepimento. La nausea può o non può essere accompagnata da vomito.

È bene ricordare che, nonostante il nome, la nausea mattutina può manifestarsi in qualsiasi momento della giornata. La nausea, accompagnata o meno da vomito, si manifesta nel primo trimestre di gravidanza.

Quali sono i sintomi della gravidanza

La nausea e la nausea mattutina sono un sintomo comune della gravidanza, ma non sono presenti in ogni donn incinta. La causa esatta di questi sintomi non è nota, ma si pensa che siano dovuti agli ormoni della gravidanza. Inoltre, alcune donne hanno voglie o, al contrario, non sopportano certi cibi o odori durante la gravidanza.

È anche correlato ai cambiamenti ormonali. Nausea, voglie e avversioni culinarie possono persistere durante la gravidanza. Ma fortunatamente, nella maggior parte delle donne, non superano le 13-14 settimane di gravidanza.


Sensazione di stanchezza, fatica o esaurimento

Dopo il concepimento, anche molto presto (nella prima settimana dopo il concepimento), molte donne dicono di sentirsi stanche e descrivono questa condizione come uno dei segni della gravidanza.

La sensazione di stanchezza è un segno molto precoce di una gravidanza, a volte anche una settimana dopo il concepimento. Ciò è dovuto agli ormoni della gravidanza, in particolare al progesterone, ma anche all’abbassamento della glicemia e alla pressione sanguigna.


Dolore al seno o seno sensibile

Uno dei sintomi più comuni della gravidanza sono i cambiamenti che si verificano nel seno. Questi cambiamenti sono solitamente indicati da gonfiore o tenerezza del seno. I cambiamenti del seno possono verificarsi presto, anche una o due settimane dopo il concepimento.

Il tessuto mammario aumenta di volume per prepararsi alla produzione di latte. Le vene sul seno diventano più visibili e i le areole dei capezzoli diventano di colore più scuro. Seni e capezzoli diventano più sensibili al tatto, il seno diventa doloroso, si verifica un disagio permanente.


Minzione frequente

Non dovresti essere sorpresa se senti il ​​bisogno di urinare più spesso. La necessità di andare in bagno più spesso di solito inizia tra le settimane 6 e 8. La minzione frequente può continuare durante la gravidanza poiché il bambino e l’utero in crescita esercitano pressione sulla vescica.

Gravidanza sintomi e segni che sei incinta

La temperatura corporea è più alta all’inizio della gravidanza

Anche una temperatura corporea basale più alta può essere un segno di gravidanza. La tua temperatura corporea può aumentare durante questo periodo, quindi devi assicurarti di bere più acqua e fare esercizio con parsimonia. La temperatura corporea basale è un termine che descrive la tua temperatura quando sei a riposo. Questa temperatura può aumentare leggermente durante l’ovulazione.


Gonfiore e costipazione

Il mongolfiera può verificarsi anche all’inizio della gravidanza. Ciò può essere dovuto a cambiamenti ormonali, che possono rallentare il funzionamento del tuo sistema digerente. La stitichezza può, a sua volta, amplificare le sensazioni di gonfiore e disagio addominale.


Ti senti incinta

Questo sintomo precoce della gravidanza è il motivo per cui stai guardando questo elenco in questo momento. Molte donne hanno semplicemente un’intuizione sulla loro gravidanza e spesso si rivela corretta.

Forse ti senti diverso da prima. Sii più stanca, più stordita, più con sbalzi d’umore, più desideroso di riposare. Potresti avere bruciore di stomaco, costipazione o urinare più spesso che mai. Forse ti fa male la schiena nella zona inferiore, la sciatica o il seno più duro e sensibile o semplicemente non ti senti nel tuo elementale.


Quando dovresti fare il test di gravidanza o andare dal medico

Per le donne, uno degli aspetti più frustranti del chiedersi se si tratti di una potenziale gravidanza deriva dal fatto che molti dei sintomi della gravidanza possono essere associati alle mestruazioni che stanno per verificarsi o allo stress o alla tensione nervosa. Se sei una persona sessualmente attiva e stai cercando di determinare se sei incinta, è importante fare un test di gravidanza e andare dal ginecologo.


Ricorda che le mestruazioni si interrompono durante la gravidanza. Uno dei segni più evidenti che sei incinta è il ciclo mestruale. Quindi, per assicurarti che sia una gravidanza e non un altro problema di salute, fai un test di gravidanza a casa o meglio vai dal tuo ginecologo.

Sintomi della gravidanza : test

Molti dei suddetti segni e sintomi non sono solo attribuiti alla gravidanza. Alcuni potrebbero indicare che stai per ammalarti e altri potrebbero indicare che il ciclo arriverà presto. D’altra parte, puoi essere incinta senza i sintomi sopra elencati. Anche così, se il tuo ciclo è in ritardo o è assente da tempo e noti alcuni dei segni e sintomi sopra menzionati, fai un test di gravidanza a casa.


Se il test di gravidanza è positivo, prendi un appuntamento con il tuo ginecologo il prima possibile. È salutare per te iniziare già a comportarti come una donna incinta. E assicurati di seguire le indicazioni dello stile di vita specifiche della donna incinta, in cui un aspetto importante è tenere conto di quali sono gli alimenti proibiti in gravidanza.

I test di gravidanza danno i migliori risultati circa pochi giorni dopo la data in cui ti aspettavi il ciclo. Quindi più di 14 giorni dalla data del concepimento della gravidanza. Se il test è negativo, attendi ancora qualche giorno e ripeterlo per essere sicura del risultato corretto.

BUONA FORTUNA!

Related posts

Leave a Reply