Subscribe Now
Trending News
Bellezza

Trattamenti e rimedi naturali per la cellulite 

Nel tempo, i rituali di bellezza hanno continuato a sorprendere e trovare gli ingredienti e le procedure più uniche. L’aspetto fisico è sempre stato una priorità per le donne sin dai tempi antichi. Attualmente, abbiamo una moltitudine di opzioni, tecnologie e rimedi per avere il corpo desiderato ma anche diverse cause di problemi estetici.


Una delle cause moderne dei problemi della pelle è lo stress, che porta a disturbi ormonali, ansia, perdita di vitamine e minerali, abbassando il nostro sistema immunitario e queste cose influenzano le condizioni della nostra pelle e quindi la cellulite.

Cos’è la cellulite?

Per i meno informati, dobbiamo specificare fin dall’inizio che la cellulite è di due tipi. In questo articolo useremo i termini cellulite infettiva e cellulite comune.

La cellulite batterica infettiva si verifica a causa di lesioni cutanee, come morsi di animali, ustioni, ferite chirurgiche, che possono essere porte per batteri come stafilococchi e streptococchi, causando infiammazione acuta o cronica della pelle e delle appendici cutanee.


La cellulite comune e non patologica, a cui si riferisce la maggior parte delle persone, non è una malattia, anche se il modo in cui la chiamiamo ci fa pensare. La cellulite comune è un cambiamento nella struttura della pelle, che, a causa dello stiramento e della rottura delle fibre di collagene, consente alle cellule adipose di espandersi e creare quell’antiestetico aspetto a “pelle a buccia d’arancia”.

Cos'è la cellulite?

Sintomi della cellulite

La cellulite infettiva ha come sintomi iniziali, macchie rosse o eritema sulla superficie della pelle, che aumentano di dimensioni nell’arco di due giorni e sono solitamente accompagnate da dolore diffuso.

In generale, i bordi dell’area rossastra non sono nitidi e la pelle può essere gonfia. Non è raro che la diagnosi di irritazione locale venga effettuata in modo errato ed è stata consigliata la somministrazione di unguenti, che, in questi casi, non ha avuto effetto.


Questi segni compaiono a causa della moltiplicazione di agenti patogeni, che prima provocano cambiamenti sulla superficie della pelle, quindi infiammazione e infezione penetrano negli strati più profondi provocando una sensazione permanente di calore e poi gonfiore di sedimentazione.


La cellulite infettiva non trattata generalizzerà e causerà febbre, brividi, mal di testa, tachicardia, nausea, dolori muscolari e articolari o ipotensione e nelle fasi più gravi porterà ad infiammazioni dei linfonodi e dei vasi e creerà confusione mentale.

La comune cellulite, invece, non ha sintomi nel vero senso della parola, a parte i chiari cambiamenti che possiamo vedere sulla pelle. Le zone colpite dalla cellulite sono: la zona superiore e posteriore delle cosce e dei glutei, l’addome, gli arti inferiori, la regione pelvica (gluteo-femorale), la zona delle braccia.


La cellulite comune è essa stessa un sintomo di altre condizioni o squilibri che si verificano nel corpo e si verifica principalmente nelle donne, in particolare in sovrappeso o obese.

Poiché il numero di chilogrammi è irrilevante, la cellulite può accadere a chiunque, indipendentemente dal peso o dall’età. Sebbene abbia un’incidenza maggiore nelle donne di età superiore ai 30 anni, attualmente colpisce anche le ragazze che hanno raggiunto la pubertà.

Cellulite sulle gambe

Cause cellulite

La cellulite infettiva è principalmente causata dalla popolazione, a livello della pelle, con agenti patogeni della categoria degli stafilococchi e streptococchi, a seguito di punture di animali, punture di insetti, ustioni o eventuali lesioni cutanee.

I fattori di rischio per questa malattia potrebbero essere malattie della pelle, come l’eczema e la psoriasi, che causano ferite e danni alla pelle; scarsa circolazione periferica (inclusa la presenza di vene varicose), uso di corticosteroidi.


Alcune categorie di persone hanno maggiori probabilità di contrarre la cellulite infettiva, come le persone con diabete, pazienti affetti da HIV o coloro che hanno subito un trapianto a causa di un sistema immunitario debole e quelli con malattie del fegato.

Le cause della cellulite comune non sono completamente note, ma le più comuni sono fattori genetici, cambiamenti ormonali nelle donne, aumento dei livelli di estrogeni, perdita di peso improvvisa, stile di vita sedentario, obesità, stress, fumo, prolungato uso di contraccettivi o della pillola del giorno dopo, gravidanza, menopausa, alcune abitudini alimentari.


Trattamenti e rimedi naturali per la cellulite

È importante che, oltre ai trattamenti corpo sopra citati, si adotti uno stile di vita sano, con una dieta equilibrata da cui escludere i carboidrati come pane e pasta, mantenendo quelli di patate e riso, ma consumati con moderazione.

Gli alimenti che migliorano l’aspetto della buccia d’arancia e migliorano la circolazione sanguigna sono:

  • avocado (contiene acidi grassi essenziali che migliorano la salute della pelle e la circolazione sanguigna,
  • potassio,calcio, magnesio, fosforo, ferro, vitamine A, C, E, K, B1, B2, B3, B6;
  • banane (contengono potassio, magnesio e vitamina B6 e agiscono come un vasodilatatore);

  • fagioli (ricchi di proteine ​​e fibre, calcio e potassio);
  • anguria;
  • asparagi (contiene vitamina A, C e vitamina B complessa);
  • bacche (hanno un alto contenuto di antiossidanti che aiutano a neutralizzare l’azione di zuccheri, grassi e altri inquinanti che possono influire sulla pelle);
  • broccoli (contiene acido alfa lipoico, che previene l’indurimento del collagene da parte dello zucchero corporeo, selenio e calcio);

  • arance (contengono bioflavonoidi che migliorano la circolazione e rinforzano i capillari, vitamina C e vitamine del gruppo B);
  • olio di pesce (salmone, tonno, aringa, sardine o sgombro hanno un basso contenuto di grassi, ma un alto contenuto di proteine ​​minerali e acidi grassi essenziali omega 3);
  • cereali d’avena (sono un’ottima fonte di fibre e antiossidanti);
  • ananas (ha proprietà antinfiammatorie, aiuta ad eliminare l’acqua dal corpo e contiene vitamina C).

Possiamo anche sbarazzarci della cellulite semplicemente facendo esercizio (ad esempio, se cammini a passo svelto per 30 minuti ogni giorno in sole due settimane, noterai un miglioramento e la tua pelle sarà più tonica) e trattamenti naturali.

Caminare ti aiuta contro la cellulite

Possiamo fare trattamenti naturali direttamente a casa, con ingredienti economici e pratici. I prodotti anticellulite si trovano sotto forma di creme, oli o lozioni e sono prodotti dermatocosmetici che non devono contenere parabeni. Si usano per lunghi periodi, circa due, tre mesi e si massaggiano due volte al giorno.


Una delle procedure più praticate è il massaggio al caffè.. Attraverso un peeling secco o umido, la grana della pelle e il drenaggio linfatico sono migliorati. Sebbene questo trattamento abbia più effetto sullo strato superficiale della pelle e non tratti la causa, può contribuire, insieme ad altre procedure, all’eliminazione della cellulite.


Paradossalmente, il caffè può essere sia un amico che un nemico. Un consumo eccessivo di caffè può portare alla comparsa della cellulite, invece, caffeina o creme con caffeina, combattono la sua separazione, disidratando le cellule adipose e riducendole.

L’esfoliazione con caffè e zucchero è nota per accelerare il metabolismo del corpo e rimuovere i liquidi in eccesso dalla pelle, quindi mescola mezza tazza di caffè con un quarto di tazza di zucchero di canna e applica questa miscela sulle zone colpite dalla cellulite, attraverso i movimenti circolari sulle aree.


L’olio d’oliva, per le sue proprietà rigeneranti, emollienti e idratanti sulle zone colpite, è un altro rimedio naturale per combattere la cellulite. Se mescoliamo una tazza di olio d’oliva, qualche goccia di olio di limone, 1 cucchiaio di succo di pompelmo e un cucchiaio di tisana di edera e equiseto, otteniamo un ottimo rimedio anticellulite.

Massaggiare le zone interessate con questa miscela per almeno 30 minuti e affinché l’effetto sia il più intenso possibile, possiamo avvolgerci dopo aver massaggiato nella pellicola alimentare e rimanere così per tutta la notte.

Massaggio al caffe

La gelatina contiene aminoacidi e, aggiunta alla dieta, aiuta a regolare il peso e la formazione dei tessuti connettivi.

Un rimedio omeopatico è l’aceto di mele. Mescola 2 cucchiaini di aceto di mele con 250 ml di acqua, a cui puoi aggiungere un po ‘di miele e berlo ogni mattina oppure può essere usato come rimedio topico contro la cellulite.

Per questo rimedio, mescolare una parte di un olio o una crema da massaggio con tre parti di aceto di mele e la miscela verrà applicata sulle aree problematiche due volte al giorno, tutti i giorni.


Il tè verde è un altro metodo utilizzato per eliminare la cellulite perché accelera il metabolismo con l’effetto di bruciare i grassi. Il tè verde può essere utilizzato anche al posto del caffè mattutino e può essere consumato circa 2-3 tazze al giorno.

 

 

 

Related posts

Leave a Reply